Vini Biologici

Cantina Horus

Cantina Horus è una realtà giovane e dinamica che ha scelto di valorizzare le varietà autoctone e più antiche del territorio utilizzando un metodo di coltivazione biologico.

I nostri vini biologici certificati provengono da vigneti le cui terre vengono coltivate secondo il sistema dell’agricoltura biologica: un modello di sviluppo sostenibile basato sui principi di salvaguardia e valorizzazione delle risorse, sul rispetto degli equilibri dell’ambiente e della salute del consumatore.

Programmiamo la vinificazione fin dal vigneto, eliminando l’utilizzo di sostanze chimiche e antiparassitari sistemici che tendono a stimolare la produzione quantitativa della pianta a scapito di quella qualitativa e ad impoverire il prezioso rapporto terreno – pianta – clima che costituisce l’equilibrio necessario per lo sviluppo di una vite forte, che produce uve sane, equilibrate, ricche e che rendono identificabili e unici i vini.

Per la fertilizzazione dei terreni vengono utilizzati concimi organici e per la difesa delle coltivazioni si agisce preventivamente rinforzando le piante o utilizzando organismi viventi antagonisti dei parassiti. Un’antica tecnica che si rifà alla tradizione contadina prevede l’utilizzo dei roseti in testa ai filari. Le rose vengono utilizzate per monitorare lo stato di salute delle viti, in quanto manifestano per prime i sintomi di eventuali malattie che possono essere nocive per la pianta.

Abbiamo deciso di produrre vini biologici per una visione sentimentale del vino che ci lega alla nostra cultura contadina nel pieno rispetto del ciclo vitale della vigna.

Azienda e Territorio

Cantina Horus

La società agricola e la cantina Horus sono la sintesi di un’esperienza imprenditoriale iniziata nel 1974 dalla famiglia Giudice.

Nel territorio ibleo tra Acate e Vittoria caratterizzato da un clima caldo e mediterraneo, mitigato dalla brezza marina, si estendono cento ettari di terreno, di cui trenta coltivati a vite e i restanti a mandorleti ed uliveti.
Il giusto equilibrio tra temperatura, altitudine e distanza dal mare contribuiscono all’unicità di questo contesto ambientale che ci ha incoraggiato a valorizzare e ad esaltare le qualità delle varietà autoctone e tradizionali: Nero D’Avola, Frappato, Grillo, Insolia e Moscato.

L’etica della produzione, il rispetto dell’ambiente e del paesaggio, attraverso una viticoltura sostenibile e duratura, caratterizzano l’identità della cantina Horus.

I vigneti sorgono su terreni sabbiosi e calcarei che definiscono il carattere e l’unicità dei nostri vini. In tutti i vigneti viene utilizzato il sistema di allevamento a contro spalliera. La potatura a cordone speronato viene impiegata per il Nero d’Avola, l’Insolia e il Moscato; quella a Guyot per il Frappato e il Grillo. Tutto avviene seguendo i principi dell’agricoltura biologica.
Torna su

Hai più di 18 anni?
Over 18 years old?